Il teatro della fortuna: potere e destino in Machiavelli e Shakespeare

Front Cover
Fazi Editore, 2004 - Literary Criticism - 199 pages
0 Reviews
Reviews aren't verified, but Google checks for and removes fake content when it's identified
Il libro analizza la parabola dell'idea di superuomo nella cultura umanistica e rinascimentale, per giungere fino al teatro elisabettiano e indagare la complessitā dei problemi filosofici e politici che assediano quel momento storico. Machiavelli appare diviso fra l'alto ideale umanistico e la visione "realpolitica" necessaria in un'Italia senza guida e divisa dalle guerre. Percorrendo il tragitto che porta da Machiavelli al tardo Cinquecento inglese, emerge un intrico di azione drammatica e di riflessione sull'essenza della politica. L'evoluzione del machiavellismo nell'opera teatrale di Shakespeare č la risposta finale alle domande di tutto un secolo. Una risposta intrisa di pessimismo politico, che coinvolge il significato stesso del potere.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
3
Section 2
7
Section 3
43
Section 4
93
Section 5
140
Section 6
144
Section 7
189
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information